Europa: 500 miliardi in 10 anni per la rete elettrica

L'Europa punta ad una rete di trasmissione più efficiente e investirà 500 miliardi di euro nei prossimi 10 anni.
 
Questa èa la stima rilasciata da GO15, associazione che raccoglie le principali 16 reti elettriche mondiali, con un piano di investimento per connettere e gestire al meglio soprattutto le energie rinnovabili.
 
Le nuove reti di trasmissione europee, punteranno su maggiori capacità di carico per sopperire ai sovracarichi prodotti dal fotovoltaico e per costituire una rete di accumulatori, capace di assorbire gli eccessi produttivi per poi rilasciarli quando la produzione è inferiore.
 
A questo piano si aggiunge anche quello voluto dalla UE per creare una rete interconnessa tra tutti i paesi, con una road map che dovrebbe portare alla creazione di un mercato unico energetico entro il 2020, che consentirà di poter vendere la propria energia in tutta Europa.