Golfo Persico: Dal Petrolio al Sole, boom di investimenti

Se anche i paesi tradizionalmente a spinta fossile, spingono sul sole, c'è da pensare parecchio sul futuro dell'energia elettrica.
 
Grazia alla enorme disponibilità di sole, con un particolare irraggiamento ideale per il fotovoltaico, l'Arabia Saudita ha lanciato uno dei più grossi programmi per lo sviluppo dell'energia dal sole, con Shams 1, primo tassello di questo ambizioso progetto.
 
 
Il primo impianto, Shams 1, da ben 100 Megawatt consente di alimentare oltre 40.000 famiglie, mentre una volta arrivato a regime, il sole dovrà garantire almeno il 7% dell'energia utilizzata ad Abu Dabhi. Nei prossimi anni, Shams 2 verrà realizzata con un investimento da 3 miliardi di dollari per arrivare ad almeno 1 GW potenza.
 
Masdar City, il progetto da 22 miliardi di dollari per realizzare la prima città interamente a spinta solare, è un ulteriore progetto in ottica di ecocity, con una nuova città che spunterà dal nulla e ospiterà ben 40.000 abitanti.
 
Tante le soluzioni hi-tech, dall'energia solare e fotovoltaica, al riciclo dell'acqua.