Blog - News - Eventi

Agricoltura: Come Coltivare il tartufo, Scelta dei terreni e delle Spore

Agricoltura: Come Coltivare il tartufo, Scelta dei terreni e delle Spore
2
19/09/2023 - scritto da Staff tradenordest
3955 Letture
agricoltura | |

In Italia la tartuficoltura è presente su quasi la totalità del territorio con esclusione di alcune zone dalle caratteristiche particolari. La coltivazione del tartufo è un'attività agricola che richiede tempo, pazienza e conoscenza. I tartufi sono funghi sotterranei molto pregiati che crescono in simbiosi con le radici di alcune piante, come querce, noccioli e altre.

Ecco una guida generale su come coltivare il tartufo.

Scegli la varietà di tartufo

Esistono diverse varietà di tartufo, ognuna con le proprie esigenze ambientali. Alcune delle varietà più comuni includono il tartufo bianco (Tuber magnatum) e il tartufo nero (Tuber melanosporum). Scegli la varietà più adatta al clima e al terreno della tua zona.
 
1. Tartufo Bianco (Tuber magnatum): Il tartufo bianco è uno dei tartufi più pregiati al mondo e può raggiungere prezzi molto elevati. È noto per il suo aroma intenso e il sapore delicato. Si trova principalmente in Italia, in regioni come il Piemonte, la Toscana e l'Umbria.
 
2. Tartufo Nero Pregiato (Tuber melanosporum): Il tartufo nero pregiato è un'altra varietà molto apprezzata, spesso chiamata "tartufo di Périgord". Ha un sapore forte e aromatico e si trova principalmente in Francia, in particolare nella regione della Dordogna.
 
3. Tartufo Nero Estivo (Tuber aestivum): Questa varietà è conosciuta anche come "tartufo nero d'estate". Ha un aroma meno intenso rispetto al tartufo nero pregiato ed è più diffuso in Europa, tra cui Francia, Italia e Spagna.
 
4. Tartufo Nero Invernale (Tuber brumale): Il tartufo nero invernale è una varietà meno pregiata rispetto ad altre varietà di tartufo nero. Si trova principalmente in Europa durante la stagione invernale.
 
5. Tartufo Scorzone (Tuber aestivum var. uncinatum): Questa è una varietà di tartufo nero estivo che cresce principalmente in Italia. Ha un sapore leggermente diverso dal tartufo nero pregiato ed è spesso utilizzato in cucina.
 
6. Tartufo Bianchetto (Tuber borchii): Questa varietà di tartufo bianco è spesso chiamata "tartufo bianco di primavera" ed è meno pregiata del tartufo bianco. Si trova in diverse regioni europee durante la primavera.
 
7. Tartufo Nero di Norcia (Tuber melanosporum vitt.): Questo è un tipo di tartufo nero pregiato che si trova nella regione di Norcia, in Italia. Ha caratteristiche simili al tartufo nero di Périgord.
 
8. Tartufo Puzzone (Tuber brumale var. moschatum): Questa varietà di tartufo nero ha un aroma molto forte e distintivo. Si trova principalmente in Italia e può essere utilizzato per aromatizzare oli e salse.
 
9. Tartufo del Chianti (Tuber rufum): Questo tartufo nero è tipico della regione del Chianti in Italia ed è noto per il suo sapore gradevole.
 
10. Tartufo Desert Truffle: Questa è una varietà di tartufo che cresce nelle regioni desertiche di alcuni paesi, come l'Egitto e l'Arabia Saudita. Ha un sapore unico ed è utilizzato nella cucina locale.
 

Prepara il terreno per coltivare il Tartufo 

Il terreno in cui intendi coltivare il tartufo deve essere ben drenato e avere una buona quantità di humus. Assicurati che il pH del terreno sia adeguato per la varietà di tartufo che desideri coltivare.
 
Queste zone sono quelle:
 
· Paludose
· Sabbiose
· Oltre i 1000 mslm
 
Il tartufo può essere coltivato quindi nella maggior parte dei terreni compresi quelli in pendenza e sassosi.
 
Nella tartuficoltura non vi è la certezza della produttività ma ci sono ottime possibilità che si riescano a raggiungere risultati ragguardevoli. Non dimentichiamo che la coltivazione dell’oro nero permette ricavi decisamente superiori a  quelli di vigneti e mais con rischi per la buona riuscita del raccolto molto inferiori.
 
Ma cose si procede per la scelta del terreno? Tra gli elementi da non sottovalutare al momento della scelta nel procedere con la coltivazione del tartufo è necessario ed imprescindibile per la buona riuscita, chiedere il consulto e l’appoggio di un esperto che valuterà:
 
  • L’esposizione al sole
  • Il clima
  • Le caratteristiche geologiche

Trova le piante ospiti

Poiché il tartufo cresce in simbiosi con le radici delle piante ospiti, dovrai piantare queste piante nel tuo terreno. Le querce e i noccioli sono comuni, ma potresti dover fare ricerche sulla varietà specifica più adatta alla tua zona.
 
Le piante tartufigene vengono micorizzate, ovvero si fa in modo che la pianta ospite venga “attaccata” da spore e funghi non patogeni e innocui che vivranno in simbiosi tra loro. Il fungo trarrà nutrimento dalla pianta mentre questa assorbirà minerali che ne favoriranno il benessere e la crescita.
 
Le piante adeguate alla micorizzazione sono:
 
Farnia
Rovere
Leccio
Carpino
Nocciolo
Tiglio
Pini domestici
Oltre agli alberi esistono una serie di piante che vengono cresciute in centri specializzati ed in ambienti sterili per assicurare che non vi siano insediamenti da parte di altri funghi, potenzialmente inquinanti, oltre a quelli selezionati per la tartuficoltura.
 

Raccolta delle spore di tartufo

Per piantare i tartufi, devi ottenere spore di tartufo da fonti affidabili. Le spore vengono solitamente miscelate con una sostanza adesiva e poi distribuite tra le radici delle piante ospiti.
 

Pianta le spore

Durante la stagione di piantagione appropriata (solitamente in autunno), pianta le spore di tartufo nelle vicinanze delle radici delle piante ospiti. Usa un bastone o uno strumento simile per creare piccoli fori nel terreno e inserisci le spore.
 

Attendi la maturazione

I tartufi richiedono diversi anni per crescere e maturare. A seconda delle condizioni, potrebbero passare dai 5 ai 10 anni o più prima che siano pronti per la raccolta.
 

Raccolta del Tartufo

La raccolta dei tartufi avviene di solito in autunno o inverno, quando i tartufi sono maturi. Usa un cane addestrato o un maiale per individuare i tartufi sotterranei, quindi scava con attenzione per estrarli. Assicurati di lasciarne alcuni per garantire la riproduzione futura.
 
 
 
 
 
 

Notizie Collegate

Agricoltura: Come Coltivare il tartufo, Scelta dei terreni e delle Spore

Agricoltura: Come Coltivare il tartufo, Scelta dei terreni e delle Spore

In Italia la tartuficoltura è presente su quasi la totalità del territorio con esclusione di alcune zone dalle caratteristiche particolari.

Leggi questo articolo

Ultime Notizie

Tech Company: saper comunicare la tecnologia per vendere i servizi

Tech Company: saper comunicare la tecnologia per vendere i servizi

Nel panorama sempre più complesso e tecnologico dell'industria 4.0, dell'Internet of Things (IoT), dell'intelligenza artificiale, del big data e della sicurezza informatica, le aziende si trovano a dover presentare e vendere servizi digitali e tecnologici sia al mercato B2B che B2C, dovendo affrontare una sfida importante: rendere comprensibili concetti difficili e innumerevoli termini tecnici al pubblico generale.

Leggi questo articolo
ChatGP: Guida Avanzata e tutti i trucchi per usare al meglio ChatGP

ChatGP: Guida Avanzata e tutti i trucchi per usare al meglio ChatGP

ChatGPT è un potente modello di linguaggio di intelligenza artificiale che può essere utilizzato in una vasta gamma di situazioni per ottenere risposte informative e creative.

Leggi questo articolo
Lead Generation: Come Funziona e 10 ragioni per farla in Azienda

Lead Generation: Come Funziona e 10 ragioni per farla in Azienda

La lead generation è un insieme di strategie di marketing finalizzate a creare una lista di potenziali clienti interessati ai prodotti o servizi offerti da un'azienda.

Leggi questo articolo
Veneto: Export Vino segna nuovo Record Storico

Veneto: Export Vino segna nuovo Record Storico

Nonostante la crisi, i migliori prodotti made in Italy continuano a dare ottimi segnali di vivacità. Tra i settori top, quelli del Vino che registra in Veneto, esportazioni ancora in crescita.

Leggi questo articolo
Nonino: 125 anni di Storia di Grappa Made in Italy

Nonino: 125 anni di Storia di Grappa Made in Italy

L'azienda Nonino è un'icona nel mondo delle distillerie italiane, con una solida reputazione basata su tradizione, qualità e prestigio. Fondata da Orazio Nonino nel 1897, l'azienda ha una lunga storia che inizia con anni di attività itinerante, in cui un alambicco montato su ruote si spostava per distillare le vinacce.

Leggi questo articolo
Le 12 Fiere principali in Italia e dove trovarle

Le 12 Fiere principali in Italia e dove trovarle

In Italia, ci sono numerosi eventi fieristici di rilevanza internazionale che coprono una vasta gamma di settori, dall'industria all'arte, dal cibo al design

Leggi questo articolo

Newsetter Eventi, Fiere e Notizie

Ogni settimana sulla tua casella di posta i miglirio contenuti su Eventi, Fiere e Notizie