4G: Asta Frequenze chiude a 4 miliardi di euro

Sono circa 4 i miliardi di euro ricavati dallo Stato dalla vendita delle frequenze telefoniche dedicate al 4G.

Sono andate totalmente esaurite le frequenze nelle bande 800, 1800 e 2600 Mhz mentre ancora qualcosa è rimasto sulla frequzena 2000.

Telecom e Vodafone hanno contribuito con 2.4 miliardi complessivamente, mentre poi Wind 1.1 miliardi e solo 305 milioni e per H3G.

I blocchi delle frequenze sono stati ripartiti nel seguente modo:

800 Mhz: 2 blocchi Vodafone, 2 Telecom Italia e 2 Wind

1800 Mhz: 1 Blocco Vodafone, 1 Blocco Telecom Italia e 1 H3G

2600 Mhz: 4 Blocchi da h3G, 4 Blocchi Wind, 3 Blocchi Telecom Italia e 3 Blocchi Vodafone

Non assegnate ancora le frequzene sulla banda da 2000 Mhz.

Resta ora da capire di questo tesoretto incassato dal Ministero delle Attività Produttive come verrà impegnato, visto che molti analisti sperano in un investimento in infrastrutture tecnologiche, considerando l'extra incasso previsto di circa 2.5 miliardi di euro.