Uffici e Negozi: Con la crisi, conviene valorizzare

La crisi del mercato immobiliare, con prezzi in forte discesa e notevoli difficoltà per affittare i locali, costringe i proprieteri a fare una scelta ben precisa: ridurre drasticamente il valore degli affitti oppure puntare sulla riqualificazione, per rilanciare il valore immobiliare e quindi anche le ipotesi di affitto.

Nonostante la situazione continui a peggiorare, nonostante i costi siano sempre maggiori ovunque e i benefici siano delle speranze, diamo una panoramica dei risultati a cui porta la ristrutturazione di un negozio, di un ufficio o di un locale. 

Prima di partire con la ristrutturazione o con la manutenzione la domanda da porsi non è tanto quanto mi viene a costare ma piuttosto cosa cercano i potenziali clienti e soprattutto quali modifiche potrebbero contribuirre ad attrarre compratori.

Questo perché i clienti che comprano non cercano solo il miglior prezzo ma cercano la cosiddetta shopping experience, il valore di ciò che acquistano. Non solo: il nostro futuro affittuario, potrebbe giovare di minori costi di gestione, relativi per esempio al riscaldamento o al raffrescamento, cosi come poter disporre di finiture migliori.

Vi starete chiedendo allora: cosa c’entrano la manutenzione e ristrutturazione?

La risposta è semplice: anche l’occhio vuole la sua parte!

I nostri interventi hanno l’obiettivo di migliorare l’aspetto degli spazi e del negozio non solo per rinnovare il gusto estetico ma per rispecchiare la passione dell’attività e di chi la gestisce e perché i clienti siano invogliati ad entrare per poi ritornare nel locale.

Ecco perché anche la passione ha un ruolo fondamentale e trasmetterla è uno dei cardini per far funzionare la propria attività.

Ogni soluzione deve essere studiata ad hoc per esaltare l’immagine del vostro negozio e per adattarsi al meglio al tipo di attività.