Veneto: Crescita produttiva senza occupazione

Come già anticipato mesi orsono, riparte alla grande la produzione in Veneto che fa segnare punte record del 10.3% a Belluno, mentre l'area berica vede Padova +4.8% e Vicenza +3.9%.
 
Il saldo commerciale del Veneto si attesta intorno ai 2,555 miliardi di euro, in aumento di 615 milioni rispetto allo scorso anno.
 
Treviso e Vicenzasono inoltre due delle dieci province che maggiormente hanno contribuito alla crescita nazionale, rispettivamente a +17% e +16%.
 
Cala invece l'occupazione, complice la sofferenza delle piccole imprese (-2.2%), con un tasso in calo dello 0.6% rispetto all'anno scorso, confermando la scarsa fiducia degli imprenditori veneti nel sistema che preferiscono tentare di produrre di più con meno personale.
 
Il caso di Rovigo è emblematico: di fronte ad una produzione salita del 2.1%, è calata invece l'occupazione che segna un calo pesante del -14.7%.