Pensioni Italia: Oltre 16 milioni di pensionati per 265 miliardi di euro

Cresce la spesa pensionistica ma si riduce leggermente il numero di pensionati: nel 2012, a fronte di 16.7 milioni di pensionati, la spesa previdenziale è stata pari a 265.963 milioni di euro.
 
Il numero di pensioni erogate è leggermente sceso, anche per via dell'introduzione della riforma che permettere di ritardare l'ingresso di nuovi pensionati.
 
Sono cosi 38.000 in meno rispetto al 2010, ma cresce però la spesa complessiva, visto che la pensione media è salita a 15.957 euro all'anno con una crescita di 486 euro.
 
 
Una crescita media che però evidenzia un forte squilibrio nelle pensioni: il 30.8% percepisce meno di 1000 euro al mese, mentre il 32.8% supera quota 1500 euro al mese. 
 
Non solo: le pensioni superiori a 1750 euro mensili, sono oltre 5.8 milioni e gravano epr 88 miliardi sul totale.
 
Squilibri anche sull'età media: Quasi uno su tre ha meno di 65 anni e circa il 23% è over 80.